Saturday 04th of July 2020




RICORDO DI EMI E MAURO PDF Stampa
Scritto da Agostino Trussardi   
Venerdì 16 Gennaio 2009 00:06

Immagine 035  

Oggi, giorno delle ceneri, padre Trussardi Costantino e un padre italiano responsabile dei missionari a Roma hanno ricordato, con una commovente una cerimonia ,al villaggio di toleza, dove sto costruendo l’ asilo, Emilia e Mauro, i miei due cari che ora vivono insieme in cielo. alt

Il padre,durante la predica ha reso tutti partecipi del dolore che porto in cuore e poi mi ha detto di passare di banco in banco con il progetto dell’asilo perché tutti lo potessero vedere bene.

E’ stata una cerimonia commovente.

Mentre seguivo la Messa, vedevo dalla finestra il muro di cinta dell’asilo e, con più lo guardavo, con più sentivo una forza interiore perché so quante sono le aspettative di queste persone che mi vogliono bene e mi fanno sentire il loro affetto.

Al termine della Messa siamo stati a visitare i malati del villaggio.

Non hanno proprio nulla: né letto, né mobili e si nutrono con solo poca farina per la polenta !!Il mio pensiero è volato in Italia dove c’è il benessere e non lo sappiamo apprezzare .

I lavori relativi alla costruzione dell’asilo proseguono bene :sono già stati costruiti 45 metri di muro di cinta.emichian

Adesso trascorro in cantiere solo la mattinata.

Di pomeriggio vado nell’officina meccanica che ho attrezzato lo scorso anno,per insegnare agli uomini indigeni come eseguire le riparazioni di qualsiasi genere.

Io sto bene qui.

Il mio dolore sembra pesarmi di meno pesa di meno poiché sono a contatto con gente sa vivere la propria disperazione con una dignità ammirevole.

Vi saluto e vi penso sempre.

Un grosso abbraccio a tutti Agostino

Ultimo aggiornamento Sabato 18 Aprile 2015 16:58
 

Powered by Zeramico - Fotolia.com - (C) Claire Leguillochet